Perchè scegliere il casino Kozina

Per gli amanti dell’adrenalina, per chi si diverte a passare una serata al casino, di certo la Slovenia rappresenta un’ottima meta vacanze. Anzitutto, si tratta di un paese molto bello dal punto di vista naturalistico; vi sono, infatti, boschi e vallate intatti, montagne e fiumi dove entrare in contatto con il mondo naturale. Ogni amante delle camminate, delle scalate, della mountain bike, ma anche del rafting, canyoning e caving avrà molto da fare in Slovenia e si divertirà senz’altro. Naturalmente, anche chi ama il relax circondato dal verde lussureggiante non rimarrà deluso essendo questa una terra ricca di terme naturali. Allo stesso tempo, troverete che c’è molta storia in questa nazione già abitata dai Romani, e città come Lubiana o Capodistria vi lasceranno a bocca aperta, per non parlare dell’ottima cucina locale, dei prodotti tipici e della disponibilità e gentilezza della gente.

Ma vi è, in Slovenia, un ulteriore e stuzzicante presenza che regala a chi ne ha voglia momenti di divertimento assoluto: i casino. Qui, infatti, il gioco d’azzardo è legale, il che significa che ci si può tranquillamente recare in un casino a patto di essere maggiorenni e non avere precedenti penali. Ne troverete vari, sparsi su tutto il territorio nazionale e con caratteristiche differenti (alcuni hanno anche l’hotel annesso, altri addirittura la Spa!) a seconda delle vostre esigenze. Io consiglio a tutti, anche a chi non al casino non c’è mai stato, di farci un passaggio almeno una volta perché si tratta di un’esperienza nuova, diversa, divertente che noi italiani possiamo solo immaginare vedendo i film in TV.

Riguardo la scelta, consiglio assolutamente il casino Kozina, che si trova lungo le rive dell’omonimo lago, uno dei posti più belli della Slovenia e che bisogna visitare.

Il casino Kozina è davvero bello, lo staff gentilissimo e disponibile e i giochi presenti sono vari e divertenti.

Qualche anno fa ho scoperto il casino Kozina per caso. Mi trovavo in vacanza al lago e, mentre passeggiavo, me lo sono trovato davanti, un edificio che non spicca troppo, di misure contenute, con la scritta rossa “casino Kozina” proprio sopra la porta di entrata. Era già sera quando ci stavamo passando davanti e, dopo esserci guardati un attimo, io e mio marito abbiamo deciso di provare ad entrarci. Alla reception, una gentile ragazza ci ha chiesto i documenti per la registrazione e poi siamo entrati in sala, un luogo pieno di colori sfavillanti, luci e suoni che arrivano da tutte le direzioni. Siamo andati alla cassa a cambiare una piccola somma di denaro e poi, con il mio mucchietto di monete, mi sono messa a girare tra i tavoli e le macchinette per tentare di capire cosa stesse succedendo. Un gentile signore, che aveva notato la mia perplessità, mi ha chiesto se potesse aiutarmi e così si è messo a spiegarmi come funzionano i vari giochi. Alla fine mi sono buttata, e, anche se non me lo sarei mai aspettata, mi sono divertita un mondo. Ecco perché consiglio a tutti di provare il casino una volta nella vita.

Le infinite proprietà della aloe vera per la nostra pelle

Adatta per le pelli sensibili, la crema viso aloe vera è, anche grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, idonea per una pelle irritata. Tra le infinite proprietà della aloe vera per la nostra pelle, vi è, poi, la proprietà antibatterica, il che le permette di essere utilizzata per pulire i pori della nostra pelle. Oltre a ciò, può, anche agire come un leggero esfoliante. Ragione per la quale, potrà essere, ad esempio, utilizzata in caso di presenza di inestetici brufoli sulla pelle.

Per di più, diminuisce i segni dell’invecchiamento. Infatti, con il suo effetto astringente e riuscendo a mantenere con i suoi antiossidanti la pelle idratata, l’aloe vera può ridurre sensibilmente l’entità e la presenza di segni dell’invecchiamento come le rughe. Non per nulla, l’aloe vera è stata utilizzata, come componente nelle creme per il viso, da molti anni.

La motivazione è strettamente correlata al fatto che il gel della pianta di aloe vera, presente un più che interessante contenuto di antiossidanti naturali, il che la rende particolarmente efficace per cura del nostro viso e della nostra pelle. Per di più, aloe vera è una preziosa fonte tanto di minerali quanto di vitamine. Come è notorio, aloe vera contiene la vitamina C, così come la vitamina E, come pure vitamina A e vitamina B, nonché zinco, potassio e magnesio.

Anche perciò, sono apprezzate le proprietà curative dell’aloe vera. Di certo, le infinite proprietà della aloe vera per la nostra pelle e non solo, non finiscono mai di stupire. Infatti, essendo l’aloe vera anche ricca di acqua, questo le permette di poter fornire una adeguata idratazione alla nostra pelle.

Altro interessante e benefico risultato, deriva dal fatto che l’aloe vera contiene, anche una certa quantità di acido salicilico, il quale è un ingrediente comune nella cura della pelle, in grado di poter fornire un effetto leggermente esfoliante. Più in generale, essendovi nella aloe vera, anche, il glucomannano, si potrà avere un ulteriore vantaggio per il nostro benessere, specialmente se si deve fare una dieta dimagrante. 

Andando a concludere, è più che assodato che i prodotti a base di aloe vera siano in grado di fare bene tanto alla nostra pelle, quanto al nostro fisico.

Che cos’è la mastopessi?

La mastopessi è un’operazione chirurgica anche nota come “lifting del seno” che viene eseguita allo scopo di modificare la forma del seno. Durante l’intervento, in altre parole, la pelle in eccesso viene eliminata ed i tessuti vengono riposizionati in modo da risollevare i seni. 

Tra le ragioni per le quali le donne scelgono di sottoporsi a mastopessi, la principale riguarda la caduta del seno che avviene naturalemente con l’avanzamento dell’età. Infatti, con il passare degli anni, il seno, come altre parti del corpo, perde di elasticità e fermezza, diventa più morbido, insomma, e tende a scendere verso il basso. Sono varie le cause che provocano questa “caduta”, tra cui la gravidanza (durante la quale il seno può gonfiarsi e poi cedere quando si finisce di allattare), una significativa variazione del peso (prendere chili e poi perderli più volte può causare ai seni una perdita di elasticità perchè la pelle subisce stiramenti), la forza di gravità. La mastopessi è rivolta a chi ha un seno cadente che ha perso forma, volume, che è diventato lungo e piatto; a chi ha i capezzoli molto bassi; a chi ha le areole molto grandi, sproporzionate per i propri seni; a chi ha un seno più in basso dell’altro.

La mastopessi non è un’operazione che va bene per tutti, naturalmente. Le donne che, ad esempio, considerano di diventare madri in futuro dovrebbero aspettare fino dopo la gravidanza per operarsi. Allo stesso modo se, una volta nato il bambino, una donna sta allattando al seno, dovrà aspettare fino allo svezzamento prima di considerare la mastopessi. Inoltre va considerato che la taglia conta. Questo significa che, nelle donne con un seno di taglia media o piccola, l’intervento ha risultati più evidenti e duraturi poichè un seno grande tende naturalmente a cadere per effetto della gravità.

Infine, tra i rischi della mastopessi, vanno segnalati la possibilità che le cicatrici non scompaiano del tutto, ma che rimangano piuttosto visibili (questo dipende dalla capacità di cicatrizzazione del vostro corpo); una perdita di sensibilità nella zona che, anzichè essere momentanea per un periodo dopo l’operazione, diventa permanente; irregolarità o asimmetrie nelle forma e/o taglia del seno; problemi con l’allattamento. E, più in generale, così come per gli altri interventi chirurgici, anche per la mastopessi vanno considerate le possibili complicazioni post-operatoriali quali le infezioni, possibili emoraggie e reazioni alle anestesie.

Giochi e divertimenti a Lubiana: una incredibile e ampia scelta

Oltre che meravigliarsi delle infinite bellezze che si possono vedere a Lubiana, la piccola capitale della Slovenia, propone anche una ampia scelta di giochi e di divertimenti. Quindi, giochi e divertimenti a Lubiana vanno a completare la perfetta offerta turistica di questa meravigliosa città tutta da visitare.

Al numero 270 di Dunajska cesta, le famiglie in visita a Lubiana, si potranno divertire al Parco acquatico Laguna Spa & Fun. Aperto dal mese di giugno fino al mese di settembre, questo spettacolare complesso si sviluppa su 1.300 metri quadrati. Nel mezzo del verde di Lubiana, quindi, si potranno un’ampia scelta di divertimenti e numerose superfici acquatiche riscaldate.

Oltre a proporre una piscina per bambini dotata di attrezzature per giochi, una piscina per adulti, due isole, il Parco acquatico Laguna Spa & Fun è, ancor più impreziosito, dagli oltre sessanta effetti acquatici, da mini cinema, da un vasto campo giochi per bimbi, numerose attività sportive, oltre che da animazione per adulti e bambini. Da non perdere, poi il pool party serale.

Dopo una giornata trascorsa ad ammirare i capolavori e le bellezze di Lubiana, i più grandi potranno rilassarsi al numero 152 di Šmartinska. Difatti, è proprio qui che si trova il Casino Rio. In un’area complessiva di mille metri quadrati, si avrà l’occasione di tentare la sorte, come pure di degustare dell’ottimo cibo oppure delle deliziose bevande. Giochi e divertimenti a Lubiana, non mancano neppure nell’andare a visitare il giardino zoologico della capitale della Slovenia. Meta ideale per divertirsi con tutta la famiglia, lo zoo di Lubiana si trova nelle immediate vicinanze del fantastico Parco Tivoli, altra meta da non perdere nel visitare Lubiana.

Invece, proprio nella grande Piazza del Congresso, si trova il Muzej Iluzij, ossia il Museo delle Illusioni. Magnificamente organizzato su tre piani, il Museo delle Illusioni di Lubiana si snoda su oltre quaranta esposizioni tra attrazioni interattive, ologrammi e illusioni ottiche. Quindi, oltre che far divertire i grandi, farà letteralmente impazzire i propri figli, i quali, andando a concludere, non desidererebbero uscire più dal fantastico Museo delle Illusioni di Lubiana. 

Le infinite opzioni offerte dai vestiti

La moda dei vestiti, offre, ad ogni donna, una vera e propria miriade di opzioni. Quindi, grazie ai vestiti, le donne possono sentirsi assolutamente sicure del proprio abbigliamento, così come di potersi affermare, mettere in mostra il proprio stile e, al contempo, essere pienamente femminili.

Ma scegliere e indossare dei vestiti giusti, è veramente così semplice? In effetti, specialmente quando si è ancora molto giovani, scegliere il proprio outfit non è una cosa automatica. Non per nulla, una giovane donna, è sempre alla ricerca di comprendere quali possano essere i vestiti con i quali potrà creare al meglio il proprio stile, quello che sa mettere nella giusta luce la propria persona e la propria visione della vita.

Anche le donne più creative, alle volte, davanti ad una così ampia scelta di vestiti, possono rimanere incerte sulle scelte migliori da fare. Tuttavia, con il trascorrere del tempo, il pensare e il saper creare un look chic e alla moda, diventa sempre più semplice ed efficace. D’altra parte, in tempi sempre più rapidi ed incisivi, ogni ragazza apprende come poter avere un aspetto impeccabile ogni giorno, grazie ai vestiti.

Quella che può sembrare una semplice questione di dettagli è, invece, fondamentale per non trascurare alcun aspetto del proprio look. Indossare i vestiti giusti, infatti, permette di poter distinguersi, di favorire il lato femminile e sensuale di una donna e di poter sfoggiare uno stile del tutto personale. E, in questo, le infinite opzioni offerte dai vestiti consentono di poter fare le scelte migliori, ovvero quelle che sono in grado di fornire grandi soddisfazioni sotto ogni punto di vista.

Essere chic, creare il mix perfetto tra femminilità e professionalità, scegliere i vestiti giusti per il proprio look, pertanto, diventa un’arte che si rafforza ogni giorno. A tal proposito, ci si deve ricordare che quando si acquistano i vestiti, è bene conoscere il proprio tipo di corpo.

In questo modo, potrà diventare automatico il saper scegliere il modello di vestito che saprà come lusingare ed evidenziare le proprie migliori qualità e, di conseguenza, evitare che possa andare a sottolineare eventuali difetti. In ogni caso, in conclusione, è sempre suggerito non sottovalutare l’aspetto del confort.

La chirurgia estetica, la soluzione per problemi estetici e funzionali

Oggi, la chirurgia estetica è divenuta una pratica molto comune. Anche se fin dall’infanzia, ci viene insegnato a non giudicare sulla base delle apparenze, rispettare questa regola sembra divenuto quasi un qualcosa di impossibile. Non a caso, per ottenere un discreto ringiovanimento, per ridurre gli effetti dell’età, sempre più si è soliti ricorrere alla chirurgia estetica, al punto che, nel corso degli anni, è divenuto un qualcosa di sostanzialmente democratizzato. 

Pienamente coscienti di quanto l’apparire giovani e di bell’aspetto sia divenuto una sorta di mantra, uomini e donne, alle volte in maniera esagerata e irragionevole, ricorrono ad un intervento di chirurgia estetica. Pur tuttavia, è assolutamente riduttivo considerare tutto ciò alla stregua di un mero intervento cosmetico per cancellare l’età e i segni del tempo. 

Di fatti, la chirurgia estetica è di grande utilità anche per ovviare a problematiche funzionali, ovvero può intervenire nel caso in cui sia necessario porre rimedio ad aspetti fisici che non consentono di avere, per esempio, una perfetta respirazione. Pur tuttavia, molto spesso, l’immaginario collettivo vede la chirurgia estetica come un qualcosa a cui ricorrere per rifarsi il seno, per ottenere delle belle labbra carnose e ben disegnate, per sfoggiare un nasino perfetto e piccolo, per cancellare le rughe e via dicendo. 

Anche se è il più delle volte considerata esclusivamente come chirurgia cosmetica, la chirurgia estetica si occupa, tra l’altro, di liposuzione e di addominoplastica. Oltre a ciò, dunque, la chirurgia estetica ha una sua precisa funzione anche per quanto fornire il giusto supporto volto a favorire una riconquistata fiducia in se stessi. 

Pertanto, è utile anche sotto l’aspetto psicologico, dato che contribuisce a “sistemare” ciò che non piace del proprio fisico. Cancellare le imperfezioni del proprio fisico, quindi, oggi come oggi, è fattibile proprio grazie agli immensi passi fatti dalla chirurgia estetica. 

Di fatto, la chirurgia estetica è di fondamentale importanza per evitare una perdita di identità. In conclusione, sia per risolvere sia problemi estetici e sia funzionali, la chirurgia estetica è la soluzione ideale per sentirsi e vedersi trasformati e, perciò, poter vivere di nuovo in pace con se stessi e con gli altri. 

Tutti i compiti che spettano ad una colf

I cambiamenti di una società vengono ad essere individuati anche nella forma del linguaggio. Una vivida testimonianza è il termine colf. Non per nulla, è una parola di recente formazione e che ha voluto inquadrare, con una espressione ritenuta meno offensiva rispetto a quella utilizzate per secoli, le donne che si occupano di tenere in ordine le nostre case.

Per molti versi anche le stesse mansioni della colf si sono andate a modificare. Infatti, una colf in tempi nostri non si occupa esclusivamente delle pulizie, ma si occupa anche dei nostri bambini come pure molte colf accudiscono infermi e persone anziane.

Se nei secoli il lavoro svolto dalle colf era reputato poco qualificante, il XXI secolo ha modificato radicalmente questa visione. Si può dire che fino ai primi del novecento del secolo scorso, quella che oggi chiamiamo colf era per lo più definita serva, pur tuttavia il termine utilizzato non era da considerare come espressione dispregiativa (si faceva riferimento al fatto che “serviva”).

A partire dalla seconda metà degli Anni Novanta, invece, acquisisce una connotazione considerata negativa, anche nel quadro delle rivoluzioni sociali in atto. Il termine colf è fondamentalmente un acronimo che nasce dalla complessa evoluzione dell’espressione collaboratrice familiare.

Ma al di là delle dispute lessicali, è da annotare come il lavoro svolto da queste donne si sia notevolmente evoluto, e abbia assunto dei connotati di maggiore professionalità. Una evoluzione che ha portato anche allo sviluppo di varie agenzie online, organizzazioni sorte e sviluppatesi per aiutare chi cerca una colf.

Tradizionalmente il comparto relativo alle colf è appannaggio, in forma quasi esclusiva, di lavoratrici straniere, le quali si sono andate perfettamente ad integrare con lo stile di vita italiano. In linea generale le colf oggi sono divenute una delle colonne portanti per tutto ciò che riguarda la gestione di una casa effettuando tanto le pulizie quanto opera di assistenza nei confronti di anziani e di bambini.…

Impossibile a fare a meno di una domestica ai giorni d’oggi

Cerchi una domestica? In questo le agenzie online svolgono un importante ruolo, essendo anche in grado di saper valorizzare le risorse umane e sviluppare le competenze di una moderna domestica.

La domestica proposta dalle agenzie online è anche perfettamente in grado di soddisfare le esigenze dei datori di lavoro attraverso un servizio di pulizia accurato, eccellente, sicuro e volto a preservare la migliore salute per tutti coloro i quali vivono e frequentano le nostre abitazioni. In una società moderna e sempre più esigente, la domestica si presenta con un forte impegno morale e professionale, forgiato da una valida formazione, il più delle volte supervisionata e sostenuta da persone motivate e competenti.

Nello sviluppare la sua attività, la domestica assume molteplici valori come ad esempio eccellenza e professionalità, integrità morale, rispetto dei compiti assegnati. Quindi, la domestica ha una precisa etica professionale che si è andata a sviluppare attraverso una innovazione del suo processo formativo. Non per nulla, sempre più la domestica fa conoscere presso le famiglie ove lavora, anche il significato della parola rispetto per l’ambiente, richiedendo l’utilizzo di prodotti che possono essere eco compatibili ed eco sostenibili.

Se durante il Diciannovesimo Secolo e agli albori del ventesimo secolo, la domestica era considerata un qualcosa destinato alle famiglie borghesi, ai nostri tempi questo concetto non esiste più. Da una presenza quasi esclusiva presso quella che era l’aristocrazia, oggi la domestica trova il suo utilizzo in molte famiglie non appartenenti a quelle che una volta erano definite classi agiate.

Anche le stesse condizioni lavorative della domestica si sono evolute, riuscendo con il tempo, a veder riconosciuti i più elementari diritti riservati a tutti i lavoratori. Infatti, la domestica si può avvalere di orari lavorativi definiti, come pure di compensi chiari e garantiti. La domestica è divenuta, pertanto, una vera e propria collaboratrice domestica, in grado di svolgere professionalmente più mansioni e compiti.…

La colf, quando occorre un concreto aiuto a casa

Alle volte le colf possono anche mostrarsi come angeli apparsi dal nulla, altre volte possono essere le risolutrici dei mille problemi quotidiani che vi sono in ogni casa. Ma, a prescindere da come la si vuol vedere, la colf è divenuta una figura di sempre più primaria importanza nella vita quotidiana di tutti noi.

Che vivano nelle nostre case, che eseguano il loro lavoro tanto in forma quotidiana quanto in quella saltuaria, la colf è una figura professionale di rara importanza. Ed è a lei che in un numero sempre più crescente, le famiglie italiane si rivolgono per affrontare e risolvere i numerosi problemi casalinghi non solo riguardanti le pulizie e la gestione della casa.

Non per nulla la colf ha assunto un po’ il ruolo di tutto fare. Sono una sorta di esercito pacifico, formato in maggioranza da ragazze e donne provenienti da varie parti del mondo che trovano impiego come colf nelle nostre abitazioni.

Il loro ruolo è fondamentale, importante, visto che si occupano di effettuare le pulizie, di cucinare, di prendersi cura dei bambini, di accudire familiari anziani, e di eseguire altre attività essenziali per la gestione della casa. In alcune situazioni, per fortuna molto limitate, vi sono persone che dimenticano che una colf è un essere umano, e che per questo merita rispetto e dignità nello svolgimento del suo lavoro.

Comunque, in linea generale, trovano spesso una situazione familiare più che dignitosa, ricevendo, quindi, tutte quelle attenzioni che si debbono avere per ogni persona meritevole, come lo è appunto una colf.

È poi anche da ricordare che oggigiorno trovare una brava e preparata colf viene ad essere semplificato da internet, visto che vi sono numerose agenzie online che ne facilitano la ricerca. Inoltre, le agenzie online presenti in rete, ci aiutano anche a comprendere e ad eseguire le varie procedure burocratiche riguardanti la colf.…

L’home restaurant, il piacere di fare lo chef per un giorno

Gli home restaurant sono popolari in Gran Bretagna e in Australia fin dagli anni 2000, e sono divenuti, pur non essendo fenomeno nuovo, una moda anche nel nostro paese. Molta della loro fama è dovuta anche alla funzione avuta dei moltissimi social media fruibili su internet, ma anche grazie alla presenza di vari siti specializzati.

Il fenomeno degli home restaurant è considerato come un movimento che si è sviluppato negli Stati Uniti, divenendo popolare perfino in paesi come Cuba.
Per far conoscere l’esistenza del proprio home restaurant, internet consente molteplici opportunità, come ad esempio Twitter, come pure il web è molto utile e pratico per conoscere l’esistenza di un evento del genere e per poter effettuare una prenotazione on-line.

Non vi è dubbio che gli home restaurant siano un modo efficace e originale con il quale anche molti giovani professionisti che desiderano mettersi in gioco e far conoscere le proprie competenze nel campo dell’ospitalità e culinario, possano sperimentare nuove soluzioni gastronomiche.

Come pure molti amanti della buona tavola potranno, grazie agli home restaurant, avere l’occasione di degustare ottime specialità, conoscere da più vicino usi, tradizioni culturale e, nel contempo, rappresentano anche una magnifica occasione per poter fare nuove conoscenze.

Inoltre, a differenza dei tradizionali ristoranti, si potrà celebrare la cultura del cibo pagando una cifra notevolmente più interessante. Per certi versi gli home restaurant possono anche essere considerati come un movimento che tende a promuovere la cultura della buona tavola, la conoscenza dei cibi, ma anche il valorizzare tradizionali piatti regionali.

Fare lo chef per un giorno è anche un mezzo per far conoscere le proprie abilità e conoscenze nel settore gastronomico, proponendo ricette della tradizione, piatti innovativi o rivisti, come pure scelte etniche. Una varietà tale che consente di trovare un home restaurant che sicuramente saprà soddisfare e che per trovarlo, è sufficiente navigare in internet.…